Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Entrate in calo del 2,5% tra gennaio e agosto


Entrate in calo del 2,5% tra gennaio e agosto
13/10/2009, 16:10

Come dimostrato anche da altri dati, il Ministero delle Finanze conferma che le entrate fiscali sono in calo: 259 miliardi in meno tra gennaio ed agosto 2009, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Al netto delle una tantum, il calo è di 252 miliardi.
Rispetto all'anno scorso il calo è generalizzato: l'IRE è sceso dell'1,1%; l'IRES del 15,2% e l'IVA del 9,6%.

Questi dati dimostrano come il crollo delle entrate sia dovuto soprattutto ad un aumento di evasione fiscale e all'aumento della disoccupazione e della precarietà sul posto di lavoro, che blocca la spirale dei consumi e quindi spinge in basso le entrate

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©