Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Anche rispetto ad un anno fa, Europa +1,9%, Italia +1,1%

Eurostat conferma: Pil in Europa +1%, Italia +0,4%


Eurostat conferma: Pil in Europa +1%, Italia +0,4%
02/09/2010, 14:09

BRUXELLES (BELGIO) - Anche l'Eurostat conferma i dati di crescita del Pil nel secondo trimestre del 2010 in Europa. Nel secondo trimestre del 2010, la crescita misurata sia nell'area Euro che nell'Europa a 27 è pari all1%, rispetto al primo trimestre dell'anno, e all'1,9% rispetto al secondo trimestre 2009. Si tratta di un incremento, rispetto allo 0,3% registrato nel primo trimestre rispetto all'ultimo trimestre del 2009 e allo 0,7% registrato tre mesi fa rispetto al primo trimestre del 2009.
In questa graduatoria l'Italia è uno dei Paesi che è cresciuto meno, avendo fatto segnare una crescita di solo lo 0,4% rispetto al primo trimestre dell'anno e dell'1,1% rispetto al secondo trimestre del 2009. Si tratta di uno dei valori più bassi mai registrati, e ben inferiori per esempio a quelli tedeschi, che si attestano al 3,7% su base annua.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©