Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Fabbisogno pubblico: + 17 miliardi rispetto al 2008


Fabbisogno pubblico: + 17 miliardi rispetto al 2008
05/05/2009, 09:05

Sembra che si stia prendendo l'abitudine di far uscire le notizie che riguardano la nostra economia nei giorni festivi (il primo maggio è uscito il rapporto che mostra come le previsioni del PIL del nostro Ministero delle Finanze siano crollate al 4,4%) oppure di sera. Infatti solo nella serata di ieri sono state rese note le cifre riguardanti il fabbisogno dello Stato che stanno schizzando alle stelle: nel solo mese di aprile 2009, 18,5 miliardi; sono quasi 8 miliardi in più rispetto al 2008. Se invece consideriamo i primi quattro mesi dell'anno, il fabbisogno sale a 48 miliardi e mezzo, 17 in più dell'analogo periodo del 2008.
Il Tesoro ha giustificato questa differenza con le misure anticrisi, come l'erogazione del bonus famiglie; bonus su cui però non sono state divulgate cifre ufficiali, nè in termini di spesa, nè di famiglie che ne hanno fatta richiesta ed hanno ottenuto il denaro. E comunque non hanno elargito certo 17 miliardi. In realtà il crollo è dovuto all'incremento dell'evasione fiscale, a cui si è posto un rimedio solo parziale aumentando alcune imposte; Ma soprattutto sono aumentate le spese improduttive, come i soldi stanziati per il G8 e i soldi regalati alle città del centro destra chehanno avuto enormi buchi di bilancio, come Catania o Palermo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©