Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

La Lufthansa vorrebbe acquistarla, ma ci sono ostacoli

Fallimento Airberlin, sciopero a sorpresa dei piloti tedeschi


Fallimento Airberlin, sciopero a sorpresa dei piloti tedeschi
12/09/2017, 10:57

BERLINO (GERMANIA) - Sciopero bianco senza preavviso, questa mattina, da parte dei piloti di Airberlin, il secondo vettore aereo della Germania dopo la Lufthansa. Lo sciopero è stato motivato dal fatto che Airberlin, ormai sulla via del fallimento, non verrà più acquistata da Etihad, come sembrava in un primo momento. Quindi ci sono decine di migliaia di persone che in questo momento non hanno un futuro, lavorativamente parlando. Da qui lo sciopero, che ha bloccato decine di voli e lasciato a terra decine di migliaia di persone nei principali aeroporti tedeschi. 

La situazione potrebbe risolversi se venisse accettata l'offerta (per ora generica) di Lufthansa di acquistare Airberlin. Una proposta che viene osteggiata da molti che temono una eccessiva concentrazione di potere e preferiscono una vendita preceduta da un bando internazionale, come si cercò di fare col governo Prodi per Alitalia. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©