Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ferrero fattura 2,5 mld di euro: il gruppo non conosce crisi

Gli italiani non rinunciano alla Nutella

Ferrero fattura 2,5 mld di euro: il gruppo non conosce crisi
22/12/2011, 10:12

Gli italiani in tempi di crisi potranno anche rinunciare alle vacanze, alle macchine, ai regali di Natale, ma c’è una cosa di cui non possono fare a meno. Si tratta di quella squisita crema alla nocciola, conosciuta in tutto il mondo come “Nutella”. Sono i dati della Ferrero Spa a dimostrarlo. Il bilancio del colosso del mondo “dolce” chiude il bilancio 2010/2011 con un aumento di ricavi pari al 7% e un fatturato pari a circa 2,5 miliardi di euro. La “Nutella” non teme concorrenti: sul mercato è la crema spalmabile più venduta, con cifre altissime anche per l’export. Mentre in Italia le aziende chiudono, tiene testa il gruppo Ferrero, portato avanti dal cda presieduto da Paolo Fulci. E alla Nutella vanno aggiunti gli ovetti al cioccolato, le barrette: un mondo di dolcezze al quale gli italiani non rinunciano, tentando forse di affogare la disperazione della crisi in un mare di cioccolato.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©