Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

E' la prima volta che tocca anche a tutti "colletti bianchi"

Fiat: 6 giorni di cassa integrazione per gli impiegati di Mirafiori


Fiat: 6 giorni di cassa integrazione per gli impiegati di Mirafiori
18/05/2012, 18:05

TORINO - Se c'era ancora qualcuno abbastanza ingenuo da credere che l'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne stesse rilanciando l'azienda italiana, oggi ha avuto la conferma definitiva di come le intenzioni siano semplicemente quelle di chiudere tutto. Il tutto attraverso una comunicazione, che l'azienda ha fatto ai sindacati, che tutti i 5400 impiegati di Mirafiori saranno messi in cassa integrazione pre tre giorni a giugno e per tre giorni a luglio. Si tratterà dei giorni 14, 15 e 21 giugno e 12, 13 e 19 luglio. Inoltre già in precedenza la società aveva deciso che il 22 giugno e il 20 luglio i lavoratori sarebbero rimasti a casa, sacrificando obbligatoriamente uno dei loro giorni di permesso aziendale.
E' la prima volta che la cassa integrazione viene usata in maniera così massiccia per gli impiegati, ricorda la Fiom. Ed appare evidente che ci sono seri problemi nell'azienda non solo a livello di produttività (ormai bisogna andare indietro di due anni per trovare l'ultimo mese in cui la Fiat ha aumentato il numero di autovetture vendute) ma anche a livello di management.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©