Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

FINANZIARIA: EPIFANI (CGIL), SE LA FINANZIARIA RESTA QUESTA LA CGIL NON RIMARRA' FERMA


FINANZIARIA: EPIFANI (CGIL), SE LA FINANZIARIA RESTA QUESTA LA CGIL NON RIMARRA' FERMA
03/07/2008, 13:07

Guglielmo Epifani, Segretario Generale della CGIL, ha presentato un documento nel quale si esamina il DPEF presentato dal governo. E l'esame è decisamente ostile: il DPEF viene definito dannoso per i lavoratori e i pensionati, in quanto non sostiene lo sviluppo nè i redditi, taglia gli investimenti e penalizza i consumi. E, davanti a queste misure, la CGIL non starà a guardare, ha affermato Epifani, anche se ha negato di essersi già accordato sulle misure da prendere con gli altri sindacati, a cominciare da CISL e UIL. Nel documento si attacca anche l'intenzione della BCE di alzare il tasso di sconto dello 0,25% come misura antiinflazionistica, in quanto si tratta di inflazione importata. Quindi la misura è prociclica ed inutile.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©