Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Firmato l’accordo

Fincantieri acquista Stx Osv, società di Singapore


Fincantieri acquista Stx Osv,  società di Singapore
21/12/2012, 11:43

TRIESTE – Fincantieri, grazie all’acquisto  di Stx Osv, società quotata alla Borsa di Singapore,  diventerà uno dei primi cinque costruttori navali di riferimento su scala mondiale.  Con 21 cantieri in 3 diversi continenti, quasi 20.000 dipendenti e ricavi per 4 miliardi di euro, il Gruppo potrebbe raddoppiare le sue dimensioni. L'operazione prevede che Fincantieri, attraverso la propria società  controllata Fincantieri Oil & Gas S.p.A., acquisisca il 50,75% di Stx Osv.

Il valore totale dell'operazione, includendo sia l'acquisizione del 50,75% che l'offerta pubblica di acquisto obbligatoria, sarà  pari a circa 900 milioni di euro e verrà finanziata prevalentemente tramite l'utilizzo di risorse interne di Fincantieri e facendo ricorso ad un finanziamento bancario concesso da un pool composto da Banca Imi, Bnp Paribas (filiale italiana), Carige e Unicredit.

L'operazione di finanziamento vedrà inoltre la partecipazione di Cassa Depositi e Prestiti nel ruolo di finanziatore garantita da Sace. Stx Osv conta circa 9.200 dipendenti e 10 cantieri in tutto il mondo (5 in Norvegia, 2 in Romania, 1 in Vietnam e 1 in Brasile e un altro in corso di costruzione nello stesso Paese).

Nell'ultimo triennio ha generato mediamente ricavi pari a circa 1,6 miliardi di euro, Ebidta per circa 190 milioni di euro e al terzo trimestre 2012 vantava un carico di lavoro pari a 2,1 miliardi di euro.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©