Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

La Lagarde ottimista per il 2014

Fmi: "Gli Usa risolvano i loro problemi, bene la zona Euro"


Fmi: 'Gli Usa risolvano i loro problemi, bene la zona Euro'
03/10/2013, 18:49

WASHINGTON (USA) - E' ottimista Cristine Lagarde, presidente del Fondo Monetario Internazionale, per l'economia mondiale nel 2014. L'ha detto in una intervista, dove dichiara di apprezzare i miglioramenti economici nella zona euro, miglioramenti destinati a continuare nel 2014, quando si prevede di raggiungere una crescita dell1%. 
Per gli Usa le previsioni in teoria sono migliori: quasi il 2% quest'anno e quasi il 3% nel 2014, ma a condizione che risolva il problema del mancato innalzamento del tetto del debito pubblico. Infatti, secondo la legge statunitense, esiste un limite al debito che lo Stato federale può sostenere, un limite pari al 100% del Pil. Un limite che già venne superato nel 2011, mediante una apposita legge. Ma anche quel nuovo limite è vicino ad essere superato, tanto che è stato interrotto il pagamento degli stipendi ad 800 mila dipendenti pubblici. Se non si trova il modo di scendere sotto quel limite, l'economia Usa rischia di rimanere paralizzata. E al momento non c'è soluzione ma solo uno stallo tra i repubblicani, che vogliono leggi a favore dei ricchi, e i democratici che invece hanno approvato una legge che estende i benefici dell'assistenza medica di base ad altre 35 milioni di persone.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©