Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Singolare dichiarazione dell'organismo internazionale

Fmi: "Spagna, più tasse per ridurre il deficit. Italia a rischio contagio"


Fmi: 'Spagna, più tasse per ridurre il deficit. Italia a rischio contagio'
15/06/2012, 20:06

Una fonte vicino al Fondo monetario internazionale avrebbe riferito all'Ansa che, secondo le più recenti valutazioni, l'Italia non sarebbe più un sorvegliato speciale, anche se non si può escludere il "rischio contagio", a causa della situazione spagnola.
La quale, sempre a quanto riferisce questa fonte, è invece in una situazione persino peggiore di quella che sembra. Infatti rischia una doppia recessione, accompagnata da un altissimo tasso di disoccupazione. Una situazione dalla quale il Paese deve uscire unendo taglio della spesa pubblica all'aumento delle tasse, in modo da ridurre il disavanzo, che quest'anno sarà maggiore di quanto previsto. Un disavanzo che va ridotto, ma non troppo in fretta, per permettere anche al Pil di crescere.
Ilpunto che il Fondo monetario internazionale sembra non prendere in considerazione è che tagliando le spese pubbliche e aumentando le tasse, l'effetto che si ottiene è esattamente quellodi bloccare la crescita del Paese e di aumentare l'occupazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati