Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Lo ha comunicato il direttore generale in una nota

Fmi: Un miliardo di euro per Cipro


Fmi: Un miliardo di euro per Cipro
03/04/2013, 15:58

CIPRO - Per risanare l’emergenza del sistema bancario, il Fondo monetario internazionale ha deciso di sostenere Cipro con un contributo di un miliardo di euro. A comunicarlo è stata il direttore generale Christine Lagarde, specificando che si tratta di un prestito per tre anni. Tale provvedimento verrà esaminato dall’esecutivo il mese prossimo.
La tassa sugli interessi attivi per i depositi nelle banche di Cipro muterà dal 15 al 30%, viene spiegato nella nota ufficiale che, in aggiunta al consolidamento di bilancio già in atto stimato attorno al 5% del Pil , saranno prese misure aggiuntive per un 2% del Pil.
Previsto anche l’aumento della tassazione sugli interessi, e la crescita al 12% delle imposte sulle società, che erano del 10 % precedentemente.
“Una sfida significativa”, ribadiscono commissario Ue Olli Rehn e il direttore della Fmi Christine Lagarde.
Saranno necessarie, quindi, “riforme strutturali”, concludono.

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©