Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Dal Tesoro:"La manovra bloccherà il Pil fino al 2012"

Formigoni:"Lo Stato segua il modello lombardo per curarsi"


Formigoni:'Lo Stato segua il modello lombardo per curarsi'
23/06/2010, 23:06

MILANO - E dopo la "confessione" del Tesoro che ammette gli effetti negativi della manovra economica con un Pil che si attesterà a quota - 0,5% almeno fino al 2012, arriva il consiglio di Roberto Formigoni rivolto direttamente al Governo:"Il medico che vuol curare i cittadini e spingere gli enti locali e le Regioni al risparmio - ha dichiarato infatti il governatore lombardo - dovrebbe dirigere verso se stesso le cure. A questo medico noi indichiamo il nostro modello che vede una spesa procapite per il funzionamento del governo regionale di 43,97 euro contro i 164,73 euro dello Stato e 91,47 euro di media per le Regioni a statuto ordinario".
Continuano dunque le frecciate tra potere centrale e Regioni; con i governatori di centrodestra che non si mostrano meno insofferenti alla manovra rispetto ai "colleghi" di opposta fazione politica. Durante una conferenza stampa tenuta poco prima della partenza per Roma per l'atteso vertice Stato-Regioni, infatti, Formigoni lancia un segnale chiaro all'esecutivo:"Medice cura te ipsum, medico cura te stesso".

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©