Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

"Tutti insieme per risolvere la crisi"

G7: "La Grecia resta nell'euro"

Si è discusso della situazione delicata della Spagna

G7: 'La Grecia resta nell'euro'
05/06/2012, 20:06

ROMA  - Non si è discusso della possibilità di una uscita della Grecia dall'euro. Lo ha detto il ministro delle Finanze giapponese Jun Azumi dopo la teleconferenza dei ministri delle Finanze e dei banchieri centrali del G7. Azumi, scrive Bloomberg, ha spiegato che c'é accordo per trovare insieme una soluzione ai problemi di Grecia e Spagna. Le banche spagnole e le elezioni in Grecia, ma non una eventuale uscita della Grecia dall'area euro. I ministri delle finanze e i governatori delle banche centrali del G7 hanno discusso nella teleconferenza che hanno avuto "delle sfide per l'economia mondiale e soprattutto delle loro soluzioni". Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti. Il ministro delle finanze giapponese, Jun Azumi, avrebbe riferito che il G7 si è accordato per cooperare nel gestire i timori comuni in Europa. Nessuno comunicato è stato diffuso dopo la riunione. Secondo alcune fonti tedesche, mette in evidenza il Financial Times, è agli Stati Uniti in qualità di presidente del G7, effettuare un annuncio formale. La Germania invita a non esagerare l'importanza di tali riunioni telefoniche, che sono normali in vista del G20 del prossimo mese. I paesi europei del G7 si sono impegnati a rispondere "immediatamente" alla crisi dell'eurozona. Gli europei hanno assicurato una "risposta rapida" ha aggiunto Azumi - citato dall'agenzia Jiji Press - spiegando che tutti i ministri del G7 (USA, Giappone, Canada, Germania, Francia, Regno Unito e Italia) "sono pervenuti ad una diagnosi comune sulla crisi" dell'eurozona. Il G7 ha discusso i progressi verso un'unione fiscale e finanziaria europea. Lo comunica il Tesoro americano dopo la teleconferenza dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G7, che "monitorerà da vicino" gli sviluppi in vista del G20. "Il G7 ha rivisto gli sviluppi nell'economia globale e sui mercati". Il G7 "ha rivisto gli sviluppi nell'economia mondiale e sui mercati finanziari e le risposte politiche in considerazione, inclusi i progressi verso un'unione finanziaria e fiscale in Europa" afferma il Tesoro americano. Il G7 è d'accordo nel "monitorare da vicino gli sviluppi in vkista del G20 di Los Cabos"..

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©