Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Non solo il calo della domanda, ma anche la Brexit

GB: la Jaguar taglia 4500 posti di lavoro nel 2019


GB: la Jaguar taglia 4500 posti di lavoro nel 2019
10/01/2019, 17:33

LONDRA (GRAN BRETAGNA) - La Jaguar ha annunciato il taglio di 4500 posti di lavoro nel corso di quest'anno, dopo i 1500 già tagliati l'anno scorso. I tagli rientrano nel piano, annunciato l'anno scorso per risanare l'azienda, che prevede di tagliare 3,2 miliardi di costi in un triennio. Le cause della crisi di una delle case automobilistiche più prestigiose sono sia il calo della domanda a livello mondiale, a cominciare dal mercato cinese (che è il più appetitoso per le auto di alta classe), sia la Brexit. Infatti, gli inglesi stanno riducendo le spese per gli acquisti a lungo termine, comprese le auto, in attesa di scoprire cosa succederà dopo il 29 marzo, data in cui la Gran Bretagna uscirà ufficialmente dall'Unione Europea. 

Si tratta di un taglio del 10% della forza di lavoro complessiva della casa automobilistica inglese, e sarà concentrato quasi esclusivamente nelle fabbriche inglesi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©