Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

11 miliardi portati all'estero in nero

Gdf: scoperti 58 miliardi evasi nel 2011 e 7500 evasori totali


Gdf: scoperti 58 miliardi evasi nel 2011 e 7500 evasori totali
23/01/2012, 16:01

ROMA - Nel solo 2011, la Guardia di Finanza ha scovato redditi non dichiarati per 50 miliardi e Iva non versata per 8 miliardi. 902 milioni di euro sono stati sequestrati ai responsabili di reati fiscali.
Questi sono i risultati per l'anno appena trascorso dell'attività ispettiva e di controllo delle Fiamme Gialle. A cui vanno aggiunti 7500 evasori totali, cioè persone assolutamente sconosciute al fisco, che in totale hanno evaso nel 2011 21 miliardi. Sono stati individuati anche 12 mila lavoratori in nero, un quinto dei quali extracomunitari. Tra le varie frodi, stanno aumentando le "Frodi Carosello", cioè quelle frodi basate su finte compravendite tra Italia ed estero, per evadere il pagamento dell'Iva nel nostro Paese. Con questo sistema, nel 2011 sono stati rintracciati 2 miliardi.
Stanno aumentando anche i pagamenti in tempi rapidi, che ormai raggiungono circa il 10% delle contestazioni fatte.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©