Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

L’imprenditore della Sanità acquista il 16,55% di Rcs

Giuseppe Rotelli primo azionista del Corriere della Sera


Giuseppe Rotelli primo azionista del Corriere della Sera
07/04/2012, 11:04

 MILANO – Giuseppe Rotelli (nella foto) , imprenditore della sanità lombarda, è diventato il primo azionista della casa editrice del Corriere della Sera acquistando il  16,55%  di Rcs  Mediagroup. Rotelli ha superato Mediobanca (al 13,7% sindacato) e Fiat (al 10,3% nel patto).
Rotelli, che ha sempre rivendicato la propria passione per l'editoria,  attraverso una nota di Pandette, società  facente capo alla propria  famiglia, ha annunciato di aver concluso un contratto preliminare per l'acquisito di una quota del 5,2428% di Rcs da Partecipazioni Editoriali, della famiglia Toti, per 53,7 milioni di euro.
Tale quota si aggiunge a quella dell'11,309% di Rcs già  in possesso di Rotelli, come comunicato dalla Consob il 7 novembre scorso e derivante da un 7,787% di partecipazione effettiva e un 3,522% di partecipazione potenziale.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©