Economia e finanza / Mercati

Commenta Stampa

Resi noti i redditi per categorie

I gioiellieri in Italia guadagnano 18 mila euro all'anno


I gioiellieri in Italia guadagnano 18 mila euro all'anno
31/05/2013, 19:39

ROMA - Il Dipartimento dell'Economia del Ministero delle Finanze ha reso noti i redditi del 2011 divisi per categorie. E l'elenco dimostra che i più poveri sono coloro che noleggiano autovetture, che guadagnano solo 5300 euro all'anno; seguiti dai negozi di abbigliamento (6500 euro), e dagli istituti di bellezza (7200 euro). Poi tintorie e lavanderie (9100 euro), negozi di giocattoli (9800 euro), autosaloni (10100 euro). Si supera la media di 1000 euro al mese per parrucchieri (13200 euro), servizi di ristorazione (15400 euro), taxi (15600 euro), macellerie (16700 euro), gioiellieri (17300 euro), bar e gelaterie (17800 euro), alberghi e affittacamere (18300 euro), veterinari (21000), imbianchini e muratori (23600). 
Guadagnano di più i professionisti: architetti (29100), avvocati (58700), studi medici (69500). farmacie (103.500). In cima alla classifica sempre i notai, che guiadagnano bene e possono evadere il fisco con difficoltà: 315.600. 
Un dato complessivo: nel 2011 le entrate derivanti dalle imposte sono state di 106 miliardi, con un aumento dell'1,3% rispetto all'anno precedente. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©