Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Rimborsi in arrivo per più di seimila contribuenti

Il Fisco restituisce alla Lombardia 1,3miliardi di euro


Il Fisco restituisce alla Lombardia 1,3miliardi di euro
26/08/2010, 19:08

MILANO - Pioggia di rimborsi da parte del Fisco per la Regione Lombardia. Dal mese di gennaio 2010 a oggi, un quinto dei rimborsi totali riconosciuti dall'Agenzia delle Entrate ai contribuenti italiani arriverà nelle tasche dei lombardi. E' quanto si legge in una nota della Direzione regionale della Lombardia. Numeri alla mano, il rimborso totale riconosciuto alla Regione in questione si aggirerebbe oltre 1,3 miliardi di euro, ovvero circa il 20% dei 6 miliardi restituiti in tutta Italia a lavoratori dipendenti, pensionati, professionisti e imprese. Il Fisco deve, infatti, risarcire ben 6.157 contribuenti per rimborsi Iva, rimborsi relativi alle imposte dirette alle indirette, come registro, ipotecaria e catastale, tassa di concessione governativa e ai bonus fiscali previsti dalla normativa tributaria a favore di cittadini e imprese. Tutte eccedenze prelevate negli ultimi sette mesi dalle mani dei contribuenti lombardi, e che ora il Fisco si impegna a risarcire. Solo per quanto riguarda i rimborsi Iva, 2.107 casi riguardano la provincia di Milano, per un importo di oltre 713 milioni di euro. Seguono Brescia con 890 rimborsi, per un totale di più di 112 milioni, e Bergamo con 729 rimborsi previsti, per oltre 50,8 milioni. I rimborsi, in particolare, sono stati richiesti con le dichiarazioni presentate fino al 2008 e si riferiscono, quindi, in parte all'anno d'imposta 2007 e in parte agli anni precedenti.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©