Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Alcune coperture per cancellazione seconda rata

Imu, più tasse su benzina e banche

Lettura della bozza dl

Imu, più tasse su benzina e banche
22/11/2013, 19:25

ROMA- Aumento dell'acconto Ires per banche e assicurazioni e aumento delle accise su carburanti a partire dal 2015. Queste alcune delle coperture previste per la cancellazione della seconda rata Imu.

Nella bozza del dl, per quanto concerne l'imposta sull' Iress, si legge: "i soggetti che applicano l’imposta sostitutiva sono tenuti, entro il 16 dicembre di ciascun anno, al versamento di un importo, a titolo di acconto, pari al 100% dell’ammontare complessivo dei versamenti dovuti nei primi undici mesi del medesimo anno". Per quanto riguarda le accise su benzina e gasoli, gli aumenti mirano a "determinare maggiori entrate nette non inferiori pari a 1.505 milioni di euro per l’anno 2015 ed a 42,2 milioni di euro per l’anno 2016". 

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©