Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Basta sommare i disoccupati e gli scoraggiati

In Italia sono 6 milioni le persone senza lavoro


In Italia sono 6 milioni le persone senza lavoro
26/10/2013, 11:02

ROMA - I dati ufficiali della disoccupazione in Italia si sa che sono drammatici: oltre 3 milioni di disoccupati, il 12% della popolazione attiva. Ma ce ne sono quasi altrettanti (2,9 milioni di persone, l'11,5%) che sono scoraggiati: cioè lavorerebbero, se avessero l'opportunità; ma non lo cercano il lavoro perchè sanno che non lo troverebbero. In totale quindi sono 6 milioni di persone senza lavoro.
Ed ovviamente il più colpito è il sud, dove ci sono quasi il 50% dei disoccupati: 1,45 milioni sui 3 milioni di disoccupati nazionali. Stessa cosa per gli scoraggiati: 1,9 milioni sono meridionali. Vuol dire che potenzialmente nelle regioni meridionali si possono creare 3 milioni di posti di lavoro senza raggiungere la piena occupazione.
Poi c'è la sotto-occupazione, cioè quel settore formato da persone che lavorano con contratti che, per un verso o per un altro, danno una remunerazione inferiore al normale. E sono ben 2,5 milioni le persone intrappolate in questi contratti.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©