Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Intermediari e Caf, aumentano le sanzioni


Intermediari e Caf, aumentano le sanzioni
13/01/2014, 14:36

Aumentano le sanzioni per le inadempienze di intermediari e Caf. La Legge di Stabilità 2014 ha infatti previsto l’estensione della applicabilità della sanzione, variabile da 516 a 5164 euro, finora fissata per i casi di tardiva od omessa trasmissione telematica delle dichiarazioni. La misura sarà adottata anche per gli altri atti per i quali intermediari e Caf si assumano l’impegno dell’invio telematico. Ad esempio, per l’invio dei contratti di locazione. L’autorizzazione all’attività di assistenza fiscale da parte dei Caf verrà sospesa da 3 a 12 mesi, laddove si accertino gravi e ripetute violazioni di norme tributarie e contributive o nel caso in cui vengano forniti all’Amministrazione finanziaria documenti falsi o incompleti rispetto a quelli forniti dal contribuente. La sanzione sarà maggiore, arrivando alla revoca dell’autorizzazione all’assistenza, in caso di violazioni particolarmente gravi. (di Giovanni Lepre)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©