Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

IRPINIA, UN PIANO DI SVILUPPO PER I MONTI PICENTINI


IRPINIA, UN PIANO DI SVILUPPO PER I MONTI PICENTINI
15/12/2008, 15:12

Un incontro pubblico per definire le linee strategiche del Piano di Sviluppo Socio Economico e del Sistema di Gestione Ambientale del Parco regionale dei Monti Picentini.

Domani (16 dicembre), alle ore 16.30, presso la sede della Comunità Montana Terminio Cervialto, si terrà l’incontro che vedrà la partecipazione di amministratori, cittadini, associazioni, operatori economici e turistici e attori locali, al fine di raccogliere le istanze di chi vive e opera sul territorio e per favorire un processo di partecipazione attiva nella definizione delle priorità e delle linee strategiche del Piano. 

L’incontro nasce a seguito della decisione della Comunità del Parco di istituire una apposita Commissione per la valutazione delle proposte relative al Piano di Sviluppo Socio Economico e al Sistema di Gestione Ambientale. La Commissione, presieduta da Carmelo Ventura, ha a sua volta deciso di suddividere il territorio in varie aree, utilizzando il criterio delle Comunità Montane, in modo da omogeneizzare le varie esigenze. Un principio nato da una proposta del presidente della Comunità Montana Terminio Cervialto, Nicola Di Iorio che, nell’ambito della Comunità del Parco, ha fatto presente la necessità di ascoltare il territorio e gli attori dello sviluppo prima di procedere alla definizione e all’approvazione del Piano di Sviluppo Socio Economico.
L’incontro di domani (16 dicembre) è successivo ad un altro appuntamento che si è tenuto circa dieci giorni fa, in cui i rappresentanti dei Comuni, su proposta del presidente Di Iorio, hanno deciso di rivedersi per stilare un documento sintetico di indirizzo che mettesse insieme le proposte provenienti dal territorio di riferimento della Comunità Montana Terminio Cervialto.

“Abbiamo voluto allargare l’invito a tutti i soggetti protagonisti dello sviluppo del territorio – spiega il presidente della Comunità Montana Terminio Cervialto, Nicola Di Iorio -. La riunione di domani è quindi particolarmente importante perché detta gli indirizzi dello sviluppo di un significativo pezzo di territorio d’Irpinia e lo fa soprattutto nell’ambito della discussione sul futuro del Parco regionale dei Monti Picentini, che necessita dell’approvazione del Piano di Sviluppo Socio Economico e del Sistema di Gestione Ambientale per attivare a propria volta tutti gli strumenti relativi ai fondi comunitari 2007/2013. La riunione riveste una sua particolare importanza, quindi, perché serve ad aprire un discorso fondamentale circa lo sviluppo del territorio anche sulla base degli strumenti attivati”. 
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©