Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Aumentano i precari, non i lavoratori a tempo indeterminato

Istat: a giugno la disoccupazione è scesa all'11,1%


Istat: a giugno la disoccupazione è scesa all'11,1%
31/07/2017, 10:33

ROMA - Secondo i dati Istat, a giugno la disoccupazione è scesa all'11,1%, lo stesso di aprile. Un rimbalzo che ha sorpreso gli analisti che si aspettavano un dato stabile all'11,3%. C'è stato un aumento dell'occupazione femminile, che ha permesso di aumentare gli occupati di 23 mila unità. E' migliorata anche la percentuale della disoccupazione giovanile, calata al 35,4%. 

Ma i dati sono meno ottimistici di quel che sembrano. Innanzitutto perchè non aumentano i contratti di lavoro a tempo indeterminato, ma solo quelli a tempo determinato e precari. Salgono anche gli inattivi, cioè coloro che non lavorano e non cercano lavoro perchè scoraggiati. La diminuzione della disoccupazione per metà è dovuta a loro. 

Diminuisce la disoccupazione anche a livello europeo, dal 9,3% al 9,2%. Le aspettative sono di una diminuzione ulteriore sotto il 9% entro fine anno. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©