Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ma i dati di agosto sono falsati dalla stagionalità

Istat: ad agosto la disoccupazione scende al 9,5%. Record dal 2011


Istat: ad agosto la disoccupazione scende al 9,5%. Record dal 2011
30/09/2019, 10:15

ROMA - Buone notizie per l'occupazione: secondo l'Istat ad agosto la disoccupazione è scesa al 9,5%, il record minimo dal 2011. Restano stabili i nuovi occupati rispetto a luglio (-1000 lavoratori). Aumentano i dipendenti stabili (+27 mila) rispetto agli indipendenti (-33 mila). Migliora anche il dato sulla disoccupazione giovanile, che arriva al 27,1%, record minimo dal 2010. Tuttavia, il dato è pesantemente falsato da due dati. Il primo è oggettivo: agosto è un mese un po' particolare, dato che aumentano i contratti per le località turistiche; ed oggi, per tutta una serie di ragioni, conviene assumere con falsi contratti a tempo indeterminato, che poi a settembre vengono cancellati (ma restano nelle statistiche fino all'anno prossimo). Il secondo riguarda gli inattivi: a fronte di una riduzione della disoccupazione (-87 mila) c'è un enorme aumento degli inattivi (+73 mila) cioè di coloro che non lavorano e dichiarano di non cercare lavoro. E anche questo falsa il valore della riduzione della disoccupazione. 

Come è tipico degli ultimi anni, aumentano i lavoratori over 50 (più ricattabili, perchè hanno bisogno dei contributi per arrivare alla pensione) che nelle altre fasce d'età.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©