Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Confermati i dati provvisori, inflazione ad aprile al 3,3%

Istat: benzina aumentata oltre il 20% nell'ultimo anno


Istat: benzina aumentata oltre il 20% nell'ultimo anno
14/05/2012, 10:05

ROMA - L'Istat ha confermato i dati preliminari comunicati a fine aprile: nel mese l'inflazione è arrivata al 3,3%, rispetto ad aprile 2011; e allo 0,5% rispetto a marzo. Ma questo dato - che in assoluto è accettabile - non rende la situazione. Infatti, sale di più il cosiddetto "carrello della spesa", cioè i prodotti più acquistati dagli utenti, che arriva al 4,7%. E tra i prodotti, è da segnalare il boom dei carburanti. In particolare la benzina che è aumentata del 20,9% rispetto ad aprile 2011 e del 3,2% rispetto a marzo, la crescita maggiore dal 1989. Purtroppo tale dato non si ripercuote direttamente sul dato dell'inflazione nazionale in quanto la benzina "pesa" poco nell'ambito del paniere Istat.
Tra i prodotti che aumentano di più ci sono anche alcool e tabacchi (+7,8%), i servizi di trasporto (7,4%); tra i pochi beni che non aumentano di prezzo ci sono le telecomunicazioni (-2,1%), ma anche quelle delle spese sanitarie (-2%). Ed è triste vedere che i prezzi calano per attirare chi altrimenti non avrebbe i soldi per curarsi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©