Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ma le importazioni continuano a diminuire

Istat: bilancia commerciale in attivo di 11 miliardi nel 2012


Istat: bilancia commerciale in attivo di 11 miliardi nel 2012
15/02/2013, 11:35

ROMA - Secondo i dati Istat, nel 2012 la bilancia commerciale (cioè la differenza tra importazioni ed esportazioni) è arrivata ad un attivo di 11 miliardi, il più ampio dal 1999. Questo è il risultato di un aumento dell'export del 3,7% e di una flessione dell'export del 5,7%. 
E' aumentata l'esportazione in Usa, Giappone e Svizzera; diminuita quella verso l'India, Cina e Spagna. Le esportazioni sono migliorate soprattutto nei settori dei prodotti petroliferi raffinati e dei prodotti chimici e farmaceutici; le importazioni che sono calate di più sono automobili, computer e prodotti tessili. 
Il quadro conferma il problema economico dell'Italia: l'assenza di una domanda interna degna di questo nome. Per questo le importazioni diminuiscono sempre più. Mentre, allo stesso tempo, quei Paesi che stanno risollevandosi dalla crisi (come la SVizzera) cominciano ad aumentare le loro importazioni, il che favorisce le aziende italiane attive sui mercati internazionali. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©