Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Prospettive zero, per le nuove leve nel mondo del lavoro

Istat: disoccupazione all'8,9%, per i giovani al 30%


Istat: disoccupazione all'8,9%, per i giovani al 30%
01/06/2010, 11:06

ROMA - Resi noti i dati Istat sulla disoccupazione di aprile, che è ancora in aumento: 8,9% contro l'8,8% di marzo 2010. SI tratta di 22 milioni 831 mila persone che lavorano, con un calo rispetto ad aprile 2009 dell'1,3%, con un tasso di occupazione pari al 56,9%, uno dei più bassi di tutta Europa. Ed è preoccupante il dato tra i giovani: nella fascia tra i 15 e i 24 anni, la disoccupazione tocca il 29,5%. Dato allarmante se consideriamo che è una media, perchè nel Sud Italia la cifra supera il 50%. Ed è anche questo un dato in aumento: a marzo 2010 era del 28%, ad aprile 2009 del 25%.
L'occupazione maschile resta stabile, rispetto a marzo, ma in riduzione di due punti percentuali rispetto ad aprile 2009. Leggero aumento (+0,7%) per l'occupazione femminile rispetto a marzo, ma rsta il calo (-0,5%) se confrontato con il dato di aprile 2009.
Anche nell'Unione Europea la disoccupazione è in aumento, essendo passata dal 10% di marzo 2010 al 10,1% di aprile 2010.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©