Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Lavora solo un giovane su tre

Istat: disoccupazione mai così alta, al 10,8%


Istat: disoccupazione mai così alta, al 10,8%
31/07/2012, 10:48

ROMA - Aumenta la disoccupazione in Italia, raggiungendo a giugno vette mai registrate dal 2004, quando si è incominciato a calcolare la disoccupazione mese per mese. Ormai nel nostro Paese i disoccupati sono 2,8 milioni, pari al 10,8% della popolazione lavoratrice attiva. La parte più colpita è quella giovanile: lavora solo il 34,3% degli under 34 (ed è interessare notare come non si riporti il dato della disoccupazione giovanile, ormai arrivato vicino al 36%, ndr). 
L'aumento della disoccupazione è dello 0,3% rispetto al mese di maggio (-73 mila lavoratori) e del 2,7% rispetto al giugno del 2010. Nel raffronto mese contro mese, a calare è l'occupazione femminile, di 25 mila unità; rispetto al giugno 2011, invece a calare è quella maschile, dell'1%, mentre quella femminile è aumentata. Resta comunque ampia la differenza tra i livelli occupazionali: lavorano il 66,7% dei maschi contro il 47,2% delle donne. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©