Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Istat, fiducia in calo per servizi e per commercio


Istat, fiducia in calo per servizi e per commercio
28/05/2012, 12:05

Ancora cattive notizie per l’Italia. Questa volta ci pensa l’Istat, che ha diffuso i dati sulla fiducia per le imprese nel commercio e nei servizi. Secondo la ricerca, l’indice destagionalizzato del clima di fiducia registra un calo. In particolare l’indice scende e 75,8 a 72,7 nei servizi di mercato e da 80,9 a 75,4 nel commercio al dettaglio. I dati sono relativi anche alla posizione geografica. La fiducia nei servizi scende nel Nord-est (da 78,6 a 70,9) e nel Nord-ovest (da 75,7 a 73,6) mentre risale al Centro (da 75,5 a 77,7) e nel Mezzogiorno (da 72,8 a 74,0). “I giudizi sugli ordini e le attese di produzione peggiorano significativamente; il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino aumenta lievemente. Nei servizi”, comunica l’Istat in una note, “un "modesto recupero dei giudizi sugli ordini si accompagna ad un calo dei saldi relativi alle attese, sia sugli ordinativi sia, in misura più marcata, sull'economia in generale".

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©