Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ISTAT: il deficit è alle stelle, 6,3% del PIL


ISTAT: il deficit è alle stelle, 6,3% del PIL
02/10/2009, 10:10

Ormai sembrano completamente fuori controllo i conti pubblici italiani. Secondo l'ISTAT nel primo semestre dell'anno il rapporto deficit/PIL è salito al 6,3%, contro il 3,5% dell'anno scorso e il 5,3% delle previsioni della BCE. Normalmente ci si aspetterebbe che nella seconda parte dell'anno il rapporto cali, e questo per due motivi: 1) il fatto che di solito qualche manovrina economica a fine anno di alleggerimento di spesa viene sempre fatta; 2) perchè a novembre c'è il pagamento dell'IRPEF e tra luglio e dicembre c'è il pagamentodelle tasse di autonomi e professionisti che scelgono la rateizzazione. Il che aumenta le entrate. Ma quest'anno sarà così? C'è da sperarlo.
Inoltre l'ISTAT ha anche reso noto i dati della pressione fiscale. E anche qua si ha la prova delle menzogne del governo. Infatti la pressione fiscale è aumentata di quasi un punto percentuale, dal 45% del primo semestre del 2008 al 45,8% del primo semestre di quest'anno. Anche qui, c'è da sperare che l'aumento delle entrate previsto nella seconda metà dell'anno aiuti la nostra situazione economica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©