Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Intanto resta stabile la disoccupazione in Europa

Istat: inflazione in calo ad agosto all'1,6%


Istat: inflazione in calo ad agosto all'1,6%
31/08/2010, 11:08

ROMA - I dati provvisori sull'inflazione ad agosto segnalano un leggero raffreddamento della stessa, passata dall1,7% di luglio all'1,6% di agosto. Il calo è dovuto principalmente al calo dei prezzi dei carburanti (-o,5%), che ha permesso - insieme al calo dei consumi - di tenere stabili i prezzi in quasi tutte le voci prese in esame. Una delle poche voci aumentate a dismisura è quella dei biglietti aerei, cresciuti del 26,6%, grazie al fatto che ad agosto le tante partenze invogliano le compagnie aeree a ritoccare notevolmente i listini. Risulta anche un calo dei pedaggi dell'1,4%, dovuto all'abolizione del pedaggio sul Grande Raccordo Anulare di Roma deciso dal Tar.
Intanto buone norizie per la disoccupazione in Europa, che a luglio rimane stabile con 15,8 milioni di unità, pari al 10% della forza lavoro europea. Si tratta di dati che sono rimasti invariati riuspetto a giugno. Ma il dato nasconde grandi differenze, tra i Paesi in cui la disoccupazione si riduce, come l'Austria (3,8%) o l'Olanda (4,4%) e quelli in cui la disoccupazione è altissima (Spagna, 20,3%) e magari aumenta ancora (Lituania, 20,1%).

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©