Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ISTAT: nel 2008 PIL -1%, deficit/PIL -2,7%


ISTAT: nel 2008 PIL -1%, deficit/PIL -2,7%
02/03/2009, 12:03

L'ISTAT ha reso noto i conti pubblici del 2008 per l'Italia e sono molto peggiorativi, rispetto alle previsioni. Infatti il PIL è calato nel corso del'anno dell'1%, il peggior risultato dal 1975, quando l'Italia registrò un -2,1% (ma allora stavamo in pieno shock petrolifero). Nonostante questo, il rapporto deficit/PIL è peggiorato. Già nelle previsioni, si era passati dal -1,5% del dicembre 2007 che ci aveva lasciato il governo Prodi al -2,6% previsto da questo governo. Ma anche questo è stato insufficiente, visto che il valore finale è un -2,7%.
In forte calo anche l'avanzo primario, sceso dal 3,5% del PIL nel dicembre 2007 al 2,5% attuale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©