Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ma sono comunque oltre 60 miliardi in più di debito

Istat: nel 2010 cala il rapporto deficit/Pil al 4,5%


Istat: nel 2010 cala il rapporto deficit/Pil al 4,5%
04/04/2011, 10:04

ROMA - L'Istat conferma i dati preliminari sul deficit dello Stato italiano: nel 2010 abbiamo accumulato un deficit pari al 4,5% del Pil (si tratta di oltre 60 miliardi di euro). Per quanto pessimo, è un risultato comunque migliore di quello dell'anno scorso, quando il deficit salì al 5,3%.
Migliora anche il dato sul quarto trimestre, in cui il deficit è stato del 3,8% del Pil, contro il 4,1% dell'ultimo trimestre del 2009. In termini reali, nel quarto trimestre del 2010 l'avanzo primario - cioè la differenza tra entrate ed uscite dello Stato, senza considerare gli interessi sul debito pubblico) è stato pari a 3,7 miliardi, contro i 2,1 milioni dello stesso periodo del 2009. Migliora anche il dato dell'avanzo primario in tutto il 2010, pari al -0,1% contro il -0,7% dello scorso anno. Si tratta comunque del secondo anno di seguito in cui l'avanzo primario è negativo, cosa che non si vedeva dal 1998.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©