Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Frena a luglio la produzione industriale, +0,1%

Istat: rivisto al rialzo il Pil del secondo trimestre, +0,5%


Istat: rivisto al rialzo il Pil del secondo trimestre, +0,5%
10/09/2010, 11:09

ROMA - L'Istat rivede al rialzo i dati sul Pil italiano del secondo trimestre: non più un aumento dello 0,4% rispetto al primo trimestre del 2010, ma un +0,5%. Aumenta anche il dato annuale, che è stato portato dall'1,1% all'1,3% rispetto al secondo trimestre del 2009. Si tratta di una curiosa coincidenza: solo ieri l'Ocse aveva assegnato all'Italia il ruolo di fanalino di coda nella crescita economica nel terzo e nel quarto trimestre dell'anno.
Sono stati inoltre resi noti i dati sulla produzione industriale a luglio. E sono dati in calo, con una crescita dello 0,1% rispetto a giugno, contro lo 0,5% registrato a giugno e il +1% registrato a maggio. Il dato negativo è ancora più evidente se si esamina il confronto annuo: +4,8% (ma nel 2009 il calo di produzione è arrivato al 20%) rispetto a luglio 2009, contro il dato di giugno 2010 del +8,1% rispetto al giugno 2009.
Se invece sommiamo la produzione dei primi 7 mesi dell'anno, abbiamo un aumento del 5,4% rispetto ai primi sette mesi del 2009.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©