Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Anche le entrate fiscali aumentano del 5%

Italia: debito pubblico vicino ai 1900 miliardi


Italia: debito pubblico vicino ai 1900 miliardi
15/07/2011, 11:07

ROMA - Non si ferma la crescita del debito pubblico italiano. A maggio l'indebitamento è salito a 1897 miliardi, 7 in più rispetto al mese di aprile. Rispetto al dicembre 2010, momento in cui il debito era a 1843 miliardi, l'aumento è di 54 miliardi, pari a circa il 3% in più. Se consideriamo che la crescita del Pil nel 2011 difficilmente raggiungerà l'1%, il rapporto debito pubblico/Pil supera il 120%.
Ma salgono anche le entrate fiscali: secondo il dipartimento delle Finanze del Ministero dell'Economia, dall'inizio dell'anno le entrate fiscali sono aumentate di quais 146 miliardi di euro, pari al 5%. Secondo quanto riferisce in una nota lo stesso Ministero, l'aumento "è in linea con gli andamenti registrati nei principali paesi europei". Peccato che nei principali Paesi europei la crecita conomica del Paese è il triplo di quella italiana. Questo significa che le maggiori entrate derivano dall'aumento delle tasse causato dalle norme della finanziaria triennale approvata nel luglio del 2010

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©