Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ITALIA TRA GLI ULTIMI DELLA "VECCHIA EUROPA" PER PIL PROCAPITE


ITALIA TRA GLI ULTIMI DELLA 'VECCHIA EUROPA' PER PIL PROCAPITE
23/06/2008, 12:06

Il PIL pro capite italiano (cioè il valore assoluto del PIL diviso la popolazione) è sempre più basso, rispetto agli altri Paesi europei. Ormai, tra i Paesi dell'Europa a 15, solo Grecia e Portogallo stanno peggio di noi. QUesto rileva Eurostat, nel suo rapporto consegnato oggi. Per quanto riguarda invece il raffronto con l'Europa a 27, ci troviamo appena sopra la media. Fatto 100 il valore medio dei 27 Paesi che attualmente compongono l'Europa, il PIL pro capite nel 2007 si è attestato a 101, contro il 111 della Francia, il 113 della Germania e soprattutto il 107 della Spagna, che nel 2006 superavamo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©