Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

JP MORGAN COMPRA BEAR STERNS


JP MORGAN COMPRA BEAR STERNS
17/03/2008, 09:03

La banca americana Bear Sterns, che venerdì si è ritrovata sull'orlo della bancarotta, è stata acquistata per una cifra irrisoria (poco più di 260 milioni di dollari a fronte di una capitalizzazione di 4 miliardi di dollari) dalla JP Morgan, una delle più grandi banche d'affari nel mondo. Il tutto con la benedizione della FED, l'equivalente americano della Banca d'Italia, che così eviterà si stanziare ulteriore liquidità per salvare questa banca, la quinta più grande degli Stati Uniti. Infatti sono diversi giorni che la FED sta inondando - inutilmente o quasi - il mercato di liquidità per mantenere il valore del dollaro e la salute delle banche, ma senza successo.

Per lo stesso motivo, la FED ha anche tagliato per l'ennesima volta il tasso di sconto di un quarto di punto, da 3,50% al 3,25%.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©