Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Dopo Moody's anche le parole del presidente dell'Eurogruppo

Juncker: '' Se salta la Grecia saltano anche Belgio e Italia''

Contrario anche al piano Sarkozy - Merkel

Juncker: '' Se salta la Grecia saltano anche Belgio e Italia''
18/06/2011, 12:06

ROMA - Non bastavano le ''cattive notizie'' giunte ieri sera dall'agenzia Moody's, ora anche le parole del presidente dell'Eurogruppo, Jean – Claude Juncker, accompagnano e sottolineano la crisi economica italiana e del futuro di molti paesi UE.

''Un’eventuale bancarotta della Grecia potrebbe contagiare Portogallo e Irlanda, come anche paesi con alto debito come il Belgio e l’Italia, prima della Spagna'', sottolineando che il default di Atene avrebbe conseguenze "catastrofiche" per la moneta unica europea.

Nell'intervista al quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung, Juncker critica Nicolas Sarkozy e Angela Merkel, riguardo l'idea di una partecipazione volontaria delle banche al salvataggio della Grecia, sottolineando che ''SI gioca con il fuoco.

Per Juncker la partecipazione dei privati al salvataggio è un grosso pericolo perchè può far sì che le agenzie di rating collochino Atene nella categoria degli 'insolventi', "con conseguenze catastrofiche per la moneta unica''.

 

Commenta Stampa
di Zaccaria Pappalardo
Riproduzione riservata ©