Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Occhi puntati sulle Borse e sugli Spread Btp - Bund

La Banca Centrale Europea compra Btp e Bonos

Milano rallenta (+ 2%), Fiat Industrial (-2%)

La Banca Centrale Europea compra Btp e Bonos
08/08/2011, 11:08

Proseguono gli incontri sulla crisi per Bce e G7, che promuovono le misure di Italia e Spagna e annunciano un intervento deciso sui mercati e sui cambi per assicurare la stabilità. La Bce interverrà, infatti, acquistando titoli di Stato italiani e spagnoli dopo la decisione presa ieri sera dal Consiglio direttivo. L'Italia e la Spagna dovranno attuare nel più breve tempo possibile le misure annunciate. Francia, Germania e Banca Centrale hanno chiesto di attuare entro fine settembre le misure d'emergenza varate per riequilibrare i conti pubblici alla luce della crisi in corso sui mercati. E' stato anche deciso che il fondo europeo "salva stati" sarà rafforzato. I riflettori sono dunque puntati sulle Borse e sugli spread Btp - Bund; in calo invece i mercati asiatici. Intanto prosegue in deciso rialzo la seduta di Piazza Affari anche se con ritmi meno frenetici rispetto all'avvio della seduta. Il Ftse Mib rallenta e segna ora un rialzo del 2,29 per cento. Sempre bene le banche mentre, gira in calo Fiat Industrial (- 2,79%). Andamento opposto per le due quotate del Lingotto con Fiat in rialzo del 2 per cento. Bene Enel (+4,42%) ed Eni (+1,94%). Intesa Sanpaolo guadagna il 4,46%, Unicredit il 5,17%, Mediobanca il 3,97% e Generali il 2,94 per cento. Si portano tutte in rialzo le principali borse europee con l'ulteriore riduzione del calo dei future su Wall Street. I contratti sul Dow Jones perdono 120 punti base e quelli sul Nasdaq 25 punti, mentre Londra (+0,4%) e Francoforte (+0,1%) si portano in territorio, distanziate però da Milano (+4,11%) e Madrid (+3,4%). Consolidano il rialzo anche Parigi (+0,8%) e Zurigo (+1,27%), mentre si porta in pareggio Stoccolma. Guidano i listini le banche italiane Intesa (+7,08%) e Unicredit (+6,59%), seguite dalle spagnole Santander (+5,99%) e Bbva (+5,7%). Occhi su Bnp (+4,75%) a Parigi e su Ubs (+3,99%) a Zurigo, mentre a Stoccolma gli acquisti si concentrano su Nokia (+3,97%). Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali borse europee. - Londra +0,40% - Parigi +0,83% - Francoforte +0,10% - Madrid +3,40% - Amsterdam +0,12% - Stoccolma +0,17% - Zurigo +1,27%

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©