Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

E' il settimo mese consecutivo

La BCE lascia i tassi di riferimento all'1%


La BCE lascia i tassi di riferimento all'1%
03/12/2009, 15:12

BRUXELLES - Come tutti si aspettavano, anche questo mese il tasso di riferimento della BCE rimane fisso all'1%, minimo storico per la banca, da quando si è passati all'euro. Del resto, non si prevedono movimenti ancora per qualche mese. Infatti, nonostante gli ultimi dati danno un PIL nell'Eurozona che comincia a crescere, si tratta di una crescita molto debole e che non sembra supportata, visto che i consumi sono in calo, sia pure di pochissimo, mentre la disoccupazione ormai sfiora il 10 %. E questi non sono dati che spingono all'ottimismo, in prospettiva futura. Di conseguenza Il Board della BCE, guidato dal Presidente Jean Jacques Trichet, ha preferito una tattica basata sulla prudenza, come è loro uso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©