Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

La pompa in questione è sulla A14

La benzina sfonda il muro dei 2 euro al litro


La benzina sfonda il muro dei 2 euro al litro
15/03/2012, 11:03

ROMA - Se era una corsa, l'ha vinta la stazione di servizio Conero Est, che si trova sul tratto marchigiano della A14: è da lì che proviene la prima segnalazione di una pompa di benzina che vende il carburante ad oltre 2 euro. Come si vede dalla foto, siamo a 2,008 euro al litro, mentre il gasolio a 1,852 è comunque tra i più alti registrati.
Ma anche i dati medi sono in continua ascesa: 1,86 euro al litro per la benzina, 1,77 euro al litro per il gasolio, secondo il sito quotidianoenergia.it. E non ci sono differenze tra una pompa e l'altra: tutti i prezzi sono racchiusi in 2 centesimi o poco più. Va meglio con le pompe di benzina "no-logo", i cui prezzi sono anche qui in aumento, anche se consentono un risparmio che può superare i 10 centesimi al litro.
Adesso si dà la colpa al fatto che l'euro sta perdendo terreno nei confronti del dollaro, per spiegare l'aumento del prezzo del carburante, oltre all'aumento delle accise e dell'Iva; ma chissà perchè non si guarda mai ai margini di guadagno delle aziende petrolifere.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©