Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

I dati confermano ciò che si dice già da tempo

La Cina supera il Giappone, è la seconda potenza economica

Pechino ha un Pil vicino ai 6000 miliardi di dollari

La Cina supera il Giappone, è la seconda potenza economica
14/02/2011, 10:02

PECHINO - Già era evidente da tempo, ma adesso è ufficiale: la Cina è la seconda potenza economica del mondo, scavalcando anche il Giappone. Infatti a fine 2010 il Pil giapponese si è fermato a poco meno di 5500 miliardi di dollari, mentre quello cinese ha superato i 5800 miliardi. Non che ci sia da stupirsi: sono molti anni che la Cina, con l'unica eccezione del periodo della SARS, ha un aumento del Pil del 10% annuo o maggiore di tale soglia; mentre il Giappone ha serie difficoltà economiche da parecchio tempo, ed è quindi condannato ad una crescita fatta di bruschi "stop and go". Infatti in questo periodo di crisi economica, ad un calo del 12% circa nel 2009 ha fatto seguito una crescita del 3,9% nel 2010 ed il 2011 si preannuncia in rialzo, grazie all'aumento dell'export verso gli Stati Uniti.
Ma la cosa è stata presa con il solito aplomb dai giapponesi, come dimostrano le parole del Ministro dell'Economia Kaoru Yosano: "Come nazione vicina, accogliamo con favore la rapida crescita dell'economia cinese. Questa risultato è stato possibile grazie allo sviluppo strutturale dell'economia regionale, vale a dire, l'asia orientale e il sud-est asiatico".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©