Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Il dato emerge dalle statistiche diffuse da Bankitalia

La crisi colpisce le banche, chiuderanno 1500 sportelli

Gli istituti investiranno maggiormente sull’online

La crisi colpisce le banche, chiuderanno 1500 sportelli
21/04/2014, 19:48

ROMA - Per colpa della crisi economica le più importanti banche italiane potrebbero chiudere,  nei prossimi anni, circa 1.500 filiali. Oltre alla crisi le banche potrebbero produrre tagli simili invogliate anche dal  boom di conti correnti online. In effetti la spinta sull’acceleratore per la riduzione degli sportelli  è già stata data da un po’ di tempo. Dal 2007 ad oggi, infatti, si calcola che sono stati chiusi circa 800 sportelli, passando da 32.800 a 31.900. Il dato emerge dalle statistiche diffuse da Bankitalia che ha preso in considerazione oltre 600 istituti bancari tra Spa, popolari e banche di credito cooperativo. E a quanto pare i piani industriali degli Istituti di credito parlano chiaro:  la “rottamazione” degli sportelli proseguirà. Intesa Sanpaolo passerà da 4.100 a 3.300 sportelli entro il 2017. Unicredit da 4.100 a 3.600 entro il 2018 e  Monte dei Paschi di Siena da 2.300 a 2.100.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©