Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

La famiglia, ultimo baluardo dello Stato sociale


La famiglia, ultimo baluardo dello Stato sociale
21/11/2013, 09:46

Perché in Spagna si è sviluppato il movimento degli indignados e da noi no? Perché altrove i giovani si sono mobilitati maggiormente rispetto ai nostri? Forse, ad aiutarci a comprenderne i motivi, possono contribuire i dati del Global Wealth Report 2013. L'Italia risulta al tredicesimo posto assoluto nella classifica della ricchezza media per adulto. L’ammontare per la Penisola è stimato in oltre 241 mila dollari. Un livello che pone il paese dietro a una realtà come la Francia, che è settima,ma davanti alla Germania, che è solodiciassettesima.
Nessuno può negare che siamo in declino. Ma,se finora il bel paese ha tenuto relativamente, sotto il profilo delle tensioni sociali, pur con squilibri nella distribuzione dei redditi tra singoli e tra aree, la ragione sta nella ricchezza delle famiglie. Lo stato sociale, che aveva costituito una garanzia per la qualità della vita nella seconda metà del secolo scorso, si sta erodendo, sotto i colpi dei tagli alla spesa pubblica. In questo panorama decadente il vero welfare, non ancora smantellato ma se mai per ora solo intaccato, che resta un baluardo cui aggrapparsi per resistere ai venti contrari, è proprio la ricchezza delle famiglie. Il patrimonio cumulato nei decenni, che purtroppo però non è illimitato. (Fonte: Lepre Group)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©