Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

L'euro cade al minimo dal maggio 2009

La Fed aumenta il tasso di sconto allo 0,75%


La Fed aumenta il tasso di sconto allo 0,75%
19/02/2010, 10:02

WASHINGTON - Un po' a sorpresa la Federal Reserve ha deciso di alzare i tassi di interesse portandoli dallo 0,5% allo 0,75%. E' un aumento minimo, per di più accompagnato da una nota nella quale si specifica che questa decisione non modifica la politica monetaria americana. Inoltre i prestiti sono stati accorciati da 28 giorni (erano addiriddura 90 all'inizio di marzo 2008) all'"overnight".
La decisione ha rafforzato la posizione del dollaro sui mercati internazionali, in particolare rispetto all'euro. E così l'euro è ora valutato 1,3504 dollari, che è il punto minimo toccato dal maggio 2009.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©