Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Dichiarazioni dure da parte dei Ministri tedeschi

La Germania scarica Atene: "Andiamo avanti anche senza la Grecia"


La Germania scarica Atene: 'Andiamo avanti anche senza la Grecia'
11/05/2012, 09:05

BERLINO (GERMANIA) - Non piace ai tedeschi lo stato di incertezza che c'è in Grecia, dove non si riesce a formare un governo, perchè nessuno ha il coraggio di appoggiare misure impopolari e, allo stato, dannose per il Paese. E così questa mattina i Ministri tedeschi fanno dichiarazioni decisamente dure contro Atene. Ai giornalisti, il Ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble ha detto: "Noi vogliamo che la Grecia resti nella zona euro. Ma lo deve volere anche Atene e rispettare i suoi impegni. Non possiamo forzare nessuno. L'Europa non affonda così facilmente". Rincara la dose il Ministro degli Esteri Guido Westerwelle: "Vogliamo aiutare la Grecia e lo faremo. Ma la Grecia deve volerlo. Se devieranno dagli impegni presi sulle riforme, allora il pagamento di ulteriori tranche di aiuti non sarà più possibile".
Ma sembrano dichiarazioni fatte più che altro ad uso interno, per tranquillizzare i cittadini tedeschi, che hanno sempre meno fiducia nel governo proprio perchè accusato di essere troppo morbido nei confronti dei Paesi come la Grecia, l'Italia, la Spagna e così via.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©