Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

E la BCE aumenta i tassi all'1,5%

La manovra fa male ai titoli di Stato: lo spread con i Bund aumenta a 224


La manovra fa male ai titoli di Stato: lo spread con i Bund aumenta a 224
07/07/2011, 13:07

ROMA - Non è piaciuta ai mercati la manovra finanziaria presentata dal governo italiano. E l'hanno dimostrato questa mattina: lo spread, cioè la differenza, tra i Btp decennali ai Bund tedeschi - che sono il punto di riferimento per i titoli di Stato europei - è salito al livello record di 224 punti base. Si tratta del livello più alto mai raggiunto da quando esiste l'euro. Il dato è preoccupante, perchè dimostra che i mercati non hanno fiducia nella solidità dell'economia italiana nel medio termine e quindi vogliono interessi più alti.
Contemporaneamente, arriva un'altra brutta notizia da parte della BCE, che ha deciso di aumentare i tassi di riferimento all'1,5%, rispetto all'1,25% a cui era stato portato ad inizio anno. Si tratta del secondo aumento dei tassi deciso dall'inizio dell'anno e dopo 2 anni in cui i tassi erano rimasti fermi all'1%

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©