Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

In testa alla classifica tre società statunitensi

Leonardo e Fincantieri nella top 100 per vendite di armi nel mondo


Leonardo e Fincantieri nella top 100 per vendite di armi nel mondo
10/12/2018, 11:15

Secondo la classifica stilata annualmente dall'istituto svedese Sipri ((Stockholm international peace research institute), sono due le società italiane che sono nella top 100 delle società che vendono più armi. La Leonardo nel 2017 ha venduto armi per 8,9 miliardi di dollari, con un aumento dello 0,9% rispetto all'anno precedente. Ora è al nono posto, contro l'ottavo dell'anno scorso. Mentre la Fincantieri è passata dal 55esimo al 58esimo, con vendite di armi per 1,66 miliardi di dollari. 

In testa ci sono tre società statunitensi: la Lockeed Martin (45 miliardi di dollari), la Boeing (27 miliardi di dollari) e la Raytheon (24 miliardi di dollari). Non è un caso che le prime due forniscano aerei e la terza missili e radar: negli ultimi anni, le aviazioni militari dei Paesi Occidentali si sono molto fortificate per poter colpire senza sacrificare soldati via terra. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©