Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Lotta alla contraffazione con i desk del made in Italy


Lotta alla contraffazione con i desk del made in Italy
10/12/2013, 15:52

Il centro studi sul mercato del lusso  presieduto da Anna Lepre comunica che è prossima la riapertura dei desk del Made in Italy. L’appuntamento è fissato per il prossimo mese di aprile. Tra il 2008 e il 2012 i desk avevano operato a Mosca, Pechino e Istanbul. Nella primavera 2014, oltre alla riattivazione delle prime tre strutture, saranno inaugurati i desk di New York e di Tokyo, quest’ultimo limitato al settore agro-alimentare. L’obiettivo è di tutelare i prodotti italiani, fornendo alle imprese informazioni e assistenza per registrare brevetti all’estero e proteggere i brand. I desk aggiungeranno a questi compiti, tipicamente orientati alla salvaguardia della proprietà intellettuale, una funzione di osservatorio e controllo delle pratiche dei paesi importatori delle merci italiane, spesso finalizzate a elevare barriere non tariffarie, per impedire una loro libera circolazione. (di Anna Lepre)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©