Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Conseguenza sul meccanismo previsto per gli incentivi

Marchionne: "Il Governo ci deve dare mezzo miliardo"


Marchionne: 'Il Governo ci deve dare mezzo miliardo'
06/11/2009, 16:11

TORINO - Parlando con i giornalisti, l'Amministratore Delegato della Fiat Auto Sergio Marchionne ha sorpreso tutti, affermando che lo Stato dovrò rimborsare la società automobilistica torinese di almeno mezzo miliardo di euro entro il 31 dicembre. In realtà questa è una ovvia conseguenza della legge varata dal governo per incentivare il settore auto. Contrariamente a quanto successo in passato, questa volta il governo ha deciso di risarcire gli incentivi previsti con un credito di imposta. La cosa ha creato problemi, perchè spesso questo credito è stato scaricato direttamente sulle concessionarie. Ma anche questi crediti prima o poi arrivano al pagamento. E questo vuol dire, se consideriamo che in Italia il gruppo Fiat copre circa un terzo del mercato, che probabilmente in tutto lo Stato dovrà rimborsare da un miliardo a un miliardo e mezzo. Cifra che non risulta accantonata nella Finanziaria in discussione al Senato, nè in alcun altro provvedimento.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©